Urban Attitude Blog

Il blog ufficiale di Urban Attitude Italia

Londra, Anticipazioni Settimana della Moda 2011

Dopo i suoi primi 25 anni, festeggiati nel 2009, la settimana della moda di Londra si può ufficialmente considerare una delle Big Four: con New York, Milano e Parigi, occupa un posto d’onore tra le capitali della moda internazionale. Due volte l’anno, a febbraio e settembre, la città viene presa d’ assalto da orde di addetti ai lavori intrepidi di scoprire le ultime novità del fashion britannico.

London Fashion Week 2011: Tra Streaming ed Ecologia

L’appuntamento è a Somerset House, al centro di Londra.
In questo imponente edificio in stile Neoclassico si svolgono la maggior parte delle sfilate.
Realizzato alla fine del Settecento e successivamente ampliato in epoca Vittoriana, col suo affaccio sul Tamigi, Somerset House contribuisce a creare quell’ atmosfera affascinante e surreale che contraddistingue la London Fashion Week.
L’evento, organizzato dal British Fashion Council, si svolse per la prima volta nel 1984 e da allora è rimasto un momento essenziale per stampa ed esperti. Inoltre l’economia della città ne riceve un input non indifferente.
Le collezioni di oltre 50 stilisti, divisi tra giovani talenti e grandi nomi, calcano le passerelle  e oltre 5000 persone gravitano attorno alla zona per un’ intera settimana.
Da tutto il mondo arrivano giornalisti desiderosi di riempire rubriche di riviste di moda, compratori assetati di novità e gli immancabili vip, ospiti di prima fila delle maggiori maison. Nessuno, in questi pochi giorni, bada a spese.

Avanguardia e Creatività

Quello che maggiormente contraddistingue la settimana della moda britannica è di certo il desiderio di avanguardia e la precisa volontà di dare spazio ai nuovi creativi.
Perché questo avvenga in modo puntuale e concreto dal 1993 è stato istituito il concorso “NewGen”, riservato ai giovani designer emergenti.
Ma le sezioni che si possono visitare nella settimana più fashion dell’anno non sono certo finite: viste le tendenze eco diffusesi negli ultimi anni in tutti i campi, poteva la settimana della moda londinese non adeguarsi? Ovviamente no. Ecco dunque l’iniziativa: “Estethica” attraverso la quale vengono promosse e sponsorizzate collezioni ecocompatibili.

Anticipazioni Edizione 2011

Nella primavera del 2010 la grande novità: la settimana della moda di Londra è il primo evento nel mondo del fashion che abbraccia completamente l’utilizzo dei mass media digitali. Le sfilate possono essere tutte trasmesse in streaming su internet. Non solo, c’è chi, ispirato dal film Avatar, il live stream lo vuole 3d, e così la sfilata viene replicata in tempo reale ai 4 angoli del globo, durante  alcuni viewing parties organizzati per l’occasione.
La fashion week si svecchia e si democraticizza, non è più uno show a porte chiuse per soli esperti ma un evento multimediale per il grande pubblico, che può addirittura acquistare i capi on line senza nemmeno dover aspettare i canonici 4 mesi.

La prossima settimana della moda a Londra si svolgerà dal 18 al 22 febbraio 2011, si dice che le nuove collezioni autunno/ inverno saranno in stile contemporaneo, alternativo e commerciale, adatte ad una platea eterogenea, come è diventata quella delle passerelle. Di sicuro sarà, come sempre, immersa nel fascino e pronta a stupire. Per maggiori info visita il sito ufficiale: London Fashion Week 2011 – Sito Ufficiale

Written by urbanattitudeblog

16 febbraio 2011 a 11:44

Pubblicato su Eventi

Tagged with , , , ,

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: