Urban Attitude Blog

Il blog ufficiale di Urban Attitude Italia

Make Up per una Vera Pin Up

Sulla scia del fenomeno “Burlesque”, portato alla ribalta dalla performer americana Dita Von Teese e consacrato dal film in uscita con Christina Aguilera e Cher, stiamo assistendo ad un massiccio revival dell’immagine sensuale ed ironica della pin up anni Quaranta e Cinquanta.

Make Up Anni ’50

In netta opposizione al trend degli ultimi anni, che voleva una donna magrissima, androgina e quasi
mascolina, la sensualità è tornata ad essere sinonimo di curve morbide, enfatizzate da corsetti e giarrettiere, e make up in stile Fifties.
I ferri del mestiere si chiamano eyeliner, rossetto e maxi bigodini. L’incarnato è tassativamente pallido, in linea con l’ Old Hollywood style: la cipria chiarissima è una buona alleata e addio lampade effetto Tropici, peraltro estremamente dannose per la pelle!

Come Truccarsi in Stile Anni ’50

Un velo di ombretto, la linea di eyeliner marcata e pronunciata per un effetto vintage cat-eye, e le sopracciglia riempite con una matita scura a creare un arco forte e deciso. Per finire, ciglia finte e mascara nero senza fare economia: ecco il segreto per uno sguardo ammaliante, magari enfatizzato da un neo disegnato sotto l’occhio, per non passare inosservate.
Sulle labbra non può certo mancare il rossetto, steso con cura, grazie all’ apposito pennellino, e completato dalla matita, utile trucco per rendere la bocca più carnosa. E’ ammesso solo il rosso per un pin up look perfetto, se però si è meno audaci e coraggiose nessuno impedisce di sostituire il belletto scarlatto con un gloss rosa per un’espressione meno fatale.
Chi non ama le ciglia finte, invece, può picchiettare un velo di cipria sulle proprie e passare più mani di mascara, ottenendo comunque un effetto di infoltimento, piccolo trucchetto rubato a veri professionisti.
In testa vanno solo morbide onde, proprio come Betty Grable e Marilyn Monroe.

Capelli in Stile Anni ’50

Ecco dunque tornare in voga i bigodini attorno cui attorcigliare ciocche di capelli, i becchi d’oca con cui fissarli e lacca a profusione, in perfetto stile anni Cinquanta. Queste acconciature, dal sapore retrò, si possono oggi svecchiare con l’ aggiunta di un cerchietto o di un fiore, per dare un tocco di sex appeal in più e qualche anno in meno.

Pin Up: le Vere Dive  degli Anni ’50

Le pin up erano biondissime come Jayne Mansfield o castane come Jane Russell, ma miss “Pinup Girl of the World 1955”, quella che tutti ricordiamo, fu l’intramontabile Bettie Page, con la sua famosa frangetta ed i capelli corvini.
Star internazionali come Katy Perry ed Amy Winehouse non hanno perso tempo, hanno subito adottato questo look, e a loro volta sono state imitate dalle giovanissime fans di tutto il mondo a colpi di ciglia finte e labbra rossissime: tutte vogliono un trucco in stile Pin up anni ’50. Per questo neanche i più rinomati stilisti hanno potuto restare indifferenti e hanno riscoperto un’immagine con più di mezzo secolo di vita, che trasmette un’ideale di donna sexy ma ironica e giocosa.

Come truccarsi da Pin Up

In questo video il make up artist di Dita Von Tees spiega e mostra come truccarsi in stile pin up per un vero look anni ’50.

Written by urbanattitudeblog

9 marzo 2011 a 05:33

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: